Web Journalist

Cosa fa un web journalist

Cosa fa un web journalist?

in Approfondimenti di

La professione del web journalist o giornalista web non si discosta dalla formazione deontologica e tradizionale del giornalista ma acquisisce diverse competenze relative agli strumenti digitali per raggiungere i lettori.

Cosa fa un web journalist?

Una delle competenze necessarie del giornalista che lavora online è la conoscenza della SEO e della scrittura finalizzata al ranking della SERP ma anche all’ottimizzazione dei testi.

Per fare un esempio pratico, la redazione di un testo destinato al cartaceo e quindi alla stampa sarà differente rispetto un testo scritto per i supporti web come il desktop o smartphone e tablet.
Questo accade perché cambiano i dispositivi e cambia anche la modalità di lettura e di ricerca del lettore. Ancora, ciò significa che la posizione del corpo nell’atteggiamento di lettura, come lo scorrimento con gli occhi delle righe di testo cambierà e di conseguenza la struttura dell’impaginato ma anche la formattazione.

Gli strumenti del web applicati al giornalismo

Tra le competenze di un web journalist ci sono anche le analisi dei dati, le parole chiavi e trends di ricerca dei lettori che aiutano al redattore a migliorare la qualità dei suoi articoli, a profilare i suoi lettori (età, posizione geografica, interessi) per migliorare l’esperienza di lettura.

Tra le altre attività che rientrano nelle mansioni di un giornalista web possono rientrare anche il monitoraggio delle pagine social e la moderazione dei commenti dei lettori.

Sento di dover fare questa precisazione tra giornalista tradizionale e web journalist perché nelle mansioni di un giornalista contemporaneo non possono mancare le conoscenze e l’utilizzo degli strumenti web. Per una questione di schiettezza mi sembra doveroso sottolineare che i più reticenti ai cambiamenti non hanno compreso, sì la difficoltà di una professione a volte schernita o ghettizzata da contratti di lavoro poco dignitosi, ma dall’altra l’opportunità del web con un nuovo scenario che offre la possibilità di reinventare le professione e staccarsi dai vecchi standard per trovare una nuova collocazione.

Qualcuno potrà dire “ma il giornalista non è un social media manager o un SEO copywriter”, e per quanto sia vero queste nuove professioni hanno bisogno di una figura che abbia delle regole deontologiche, che sappia comunicare e informare il pubblico secondo un’etica e una capacità di sintesi. A questo punto mi chiedo:
E perché un giornalista non potrebbe essere anche un social media manager? Chi meglio di lui può gestire ad esempio la comunicazione di un’azienda?

Spesso ho sentito anche: Ma il giornalista è colui che si “consuma la suola delle scarpe” anche questo è vero, ma la professione è cambiata, richiede, oggi, la dimestichezza con alcuni strumenti il cui utilizzo era affidato ad altri o non era tra le skills di competenze richieste.

Il web ha portato innumerevoli cambiamenti nel mondo del lavoro -e non solo in quello giornalistico- serve solo un po’ di coraggio per lasciare la strada vecchia per la nuova.

Summary
Cosa fa un web journalist?
Article Name
Cosa fa un web journalist?
Description
Un web journalist usa gli strumenti web e li applica alla professione giornalistica per raggiungere il pubblico lettore, monitorare i social e i propri articoli
Author
Publisher Name
GiusyRaco.it
Publisher Logo

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultime dal Blog

Torna su